Pulizia gioielli

La cura e manutenzione corretta dei tuoi gioielli aiuta a mantenere la loro lucentezza e di conseguenza anche il piacere di portarli. I gioielli Giallo Ambra sono realizzati con pietre e materiali preziosi, scelti per le loro qualità estetiche e per la loro rarità. Pulire gioielli in modo inadeguato può comportarne il danneggiamento. Per proteggerli dai graffi, evitare di sfregare i gioielli con altri gioielli. Si consiglia di conservarli nelle apposite pochette in un luogo asciutto.

Come pulire l’argento

L'argento Giallo Ambra è di prima qualità: 925. Come tutti i materiali naturali, a contatto con l'aria l'argento tende a scurirsi, questo è segno di naturalezza e qualità del prodotto. Infatti, col passare del tempo l'argento si ossida soprattutto a causa dello zolfo presente nell'aria. Per questa ragione è importante tenere i gioielli in un luogo asciutto (evitare di lasciare i gioielli in bagno) siccome l’umidità accelera l’ossidazione.

Pulire il gioiello con acqua tiepida e sapone. Usare le spazzole dalle setole morbide e asciugare con un panno morbido. Non usare alcol o altri prodotti aggressivi.

L'argento non è un materiale adatto a fori freschi o non cicatrizzati. Può essere indossato su fori completamente guariti.

Ambra pietra

L’Ambra Baltica è un materiale organico ed è sensibile alle sostanze chimiche. Conserva i gioielli impreziositi da ambra nella loro custodia originale, senza contatto diretto con altri gioielli. Il modo più semplice per togliere il sudore e lo sporco dai tuoi gioielli è di strofinarli con un panno morbido.

L’Ambra Baltica è una pietra particolarmente morbida ed è sensibile ai cambiamenti di temperatura, evita di esporre i gioielli impreziositi da questa gemma a intense fonti di calore. Non esercitare troppa pressione sul gioiello, può deformarsi o scheggiarsi. Attenzione a non farlo cadere, può scheggiarsi o rompersi. Pulire il gioiello con acqua tiepida e asciugare con un panno morbido. Non usare alcol o altri prodotti aggressivi.

L’Ambra Baltica è delicata e deve essere trattata con cura per evitare danni di cui l’azienda non si assume nessuna responsabilità.